443 milioni di giorni di scuola persi
ogni anno a causa di malattie legate all’acqua

La ricerca dell’acqua compromette lo sviluppo di molti bambini che adempiendo a questo compito rischiano di esaurire le loro energie giornaliere, di non frequentare le lezioni scolastiche per mancanza di forze o per le malattie correlate al consumo di acqua contaminata. Le assenze scolastiche sono spesso dovute all’imbarazzo che i sintomi della dissenteria suscitano nei bambini. Spesso la mancanza di un’adeguata educazione è il primo ostacolo alla riduzione della povertà e proprio per questo gli investimenti in acqua potabile, igiene e buona sanità hanno un ritorno economico molto grande sulle comunità in via di sviluppo.

Happiness
is Giving

 

 

Pin It on Pinterest

Share This